Benvenuto in Forum Pokemon, Forum Yu-Gi-Oh!, Forum Magic: i Forum di Cardgame Club.
Scopri la Raccolta Punti Fidelity Cardgame

Webmaster

Numero 39: Utopia, Starter Deck: Alba degli Xyz Yu-Gi-Oh! Recensione Carta Maverick

Valutazione: 4 voti, 4.75 media.


Continua il nostro appuntamento con le recensioni di Maverick.
Eccovi una carta dello Starter Deck: Alba degli Xyz di yu-Gi-Oh!

SCHEDA TECNICA

NOME: Numero 39: Utopia
NOME INGLESE: Number 39: Utopia
CATEGORIA: Carta mostro Xyz
RANGO: 4 ****
ATTRIBUTO: LUCE
TIPO: Guerriero
ATK: 2500
DEF: 2000
EFFETTO:
2 mostri di Livello 4
Quando un mostro di un qualsiasi giocatore dichiara un'attacco: puoi staccare 1 Materiale Xyz da questa carta; annulla l'attacco. Quando questa carta viene scelta come bersaglio di un attacco, mentre non ha nessun Materiale Xyz: distruggi questa carta.
TIPO DI EFFETTO: Innescato/Innescato
ESPANSIONE: Starter Deck: Alba degli Xyz (Starter Deck: Dawn of Xyz) – YS11
RARITA’: Ultra Rara
CODICE CARTA: 84013237

ANALISI DELLA CARTA
Parliamo ora di un nuovissimo mostro che è sbarcato da poco tempo nel nostro continente ma che si è già ritagliato prepotentemente il suo spazio nei deck di tutti i giocatori: Number 39: Utopia. Si tratta della carta Cover dello Starter Deck del 2011, “Dawn of Xyz”; questo significa, ovviamente, che al momento è disponibile in un’unica rarità, vale a dire come Ultra Rara. Iniziamo col dire che questo mostro ha subito una piccola variazione del suo nome nel passaggio dal Giappone all’Europa; nel paese del sol levante è infatti conosciuto come “No. 39: Kibo’o Hopu”, che tradotto diventa “Number 39: Aspiring Emperor Hope” (Numero 39: Speranza dell’Aspirante Imperatore), mentre da noi è stato pubblicato come Number 39: Utopia. Terminata questa piccola e curiosa premessa, passiamo all’analisi della carta. Basta darle una velocissima occhiata per essere colpiti da un fatto quantomeno insolito: i bordi e lo sfondo della carta sono completamente neri. Questa stranezza trova una spiegazione semplicissima: lo Starter Deck “Dawn of Xyz” introduce le nuovissime carte Xyz, una tipologia di mostri che troverà spazio nel nostro Extra Deck e grazie alla quale sarà possibile unire i poteri delle nostre carte più deboli presenti sul Terreno consentendogli di sovrastare quelli di mostri avversari a prima vista più forti e, quindi, difficilmente battibili. Utopia è il primissimo mostro di questa nuova categoria ad essere stampato e ad approdare alla nostra attenzione, e quindi può essere considerato a tutti gli effetti come un autentico pioniere. Un nota curiosa riguarda il fatto che Utopia è, come detto, il primo Xyz ad essere stato pubblicato, ma non il primo ad essere stato creato; tempo prima che il nostro Number 39 si rivelasse a noi, infatti, nel manga di Yu-gi-oh! – ZEXAL aveva già fatto la sua apparizione Number 17: Leviathan Dragon (la carta Cover dell’espansione “Generation Force”) che risulta dunque essere il primo mostro Xyz ad essere stato pensato e disegnato. Tornando alla nostra carta, non possiamo che restare soddisfatti delle sue eccellenti statistiche: Utopia dispone infatti di 2500 ATK, un valore sufficiente per sovrastare molti dei mostri più fastidiosi del gioco (quali Brionac, Dragon of the Ice Barrier, T.G. Hyper Lybrarian, Black Rose Dragon o i vari Monarchi come Caius o Raiza) e per tenere testa a carte che solitamente costituiscono autentici grattaccapi quali Stardust Dragon o Legendary Six Samurai – Shi En. Un ottimo ATK, dunque, supportato da un’altrettanto ottima difesa (2000 DEF) e da un Rango basso e facilmente accessibile (4). Fin qui tutto eccellente, resta solo da valutarne l’effetto: “Quando un mostro di un qualsiasi giocatore dichiara un'attacco: puoi staccare 1 Materiale Xyz da questa carta; annulla l'attacco.” Si tratta di un effetto veramente ottimo, capace di annullare gli attacchi avversari; possiamo usarlo per salvare Utopia da una battaglia dalla quale uscirebbe sconfitto, oppure per proteggere i nostri mostri più deboli e poterli utilizzare successivamente. Siccome Utopia richiede due mostri-Materiale per essere evocato, saremo in grado di annullare ben due attacchi. Inoltre, se combiniamo questo effetto con l’ATK elevato di Utopia possiamo abbattere in un solo attacco un mostro eccezionale come Light and Darkness Dragon.Tutta questa potenza, tuttavia, ha un prezzo; prezzo che nel nostro caso si manifesta sotto forma del secondo effetto: “Quando questa carta viene scelta come bersaglio di un attacco, mentre non ha nessun Materiale Xyz: distruggi questa carta.” Questo significa che se siamo troppo impulsivi e utilizziamo subito l’effetto di Utopia, esso potrà poi venir distrutto automaticamente dall’attacco di un qualsiasi mostro avversario, anche se molto più debole. Si tratta tuttavia di un difetto che può essere aggirato giocando questa carta con un minimo di strategia e accortezza, e che non deve farci dimenticare tutti i suoi enormi pregi.

GIOCABILITA’

Ottime statistiche, ottimo effetto.. ma se analizziamo la giocabilità di questa carta, le notizie sono addirittura migliori. Gli Xyz sono una tipologia di carte facilissima da evocare: basta avere sul Terreno due mostri di livello uguale tra loro e identico al Rango dell’Xyz che vogliamo giocare. Due mostri qualunque, senza limitazione alcuna: non servono mostri specifici (come i Tuner per i Synchro o come Bestiari per le principali Fusioni dei Gladiatori Bestia), non servono Carte Magia particolari (come le Carte Magia Rituale o le carte necessarie ad una evocazione tramite Fusione), non ci sono condizioni particolari da rispettare (come invece accade con molti dei più potenti Mostri con Effetto disponibili oggi). Utopia è un mostro di Rango 4, quindi per evocarlo è sufficiente avere sul Terreno due mostri qualsiasi di livello 4; questa è ovviamente una condizione davvero semplicissima da soddisfare, visto che tali mostri sono immediati da evocare e sono diffusissimi in ogni deck. Pensiamo ai principali mazzi di questo metagame: Tengu-Plant e T.G.-Tengu possiedono Reborn Tengu, mostro che quando lascia il Terreno ne eovca immediatamente un’altro; Six Samurai possiede Legendary Six Samuri – Kizan, capace di evocare Specialmente se stesso, e The Six Samurai – Zanji; Gravekeeper contiene svariati mostri di livello 4, tra cui anche Gravekeeper’s Spy capace di evocare immediatamente un’altra copia di se stesso ; X-Saber può contare su un numero sufficiente di queste carte, come anche l’Agent. Il Mek, poi, è pieno zeppo di mostri di livello 4, tra cui i spiccano in particolare Gadget; queste simpatiche macchine sono capaci di spostare dal deck alla nostra mano un altro esemplare quando vengono evocati sul Terreno, quindi basta munirci di una carta che ci consenta di effettuare più evocazioni nello stesso turno (in particolare, Last Offering) e saremo in grado di evocare in un colpo solo una, due o anche tre copie di Utopia. Possiamo poi contare anche su Summoner Monk, mostro di livello 4 capace di evocare un secondo mostro di livello 4 direttamente dal nostro mazzo. Inoltre, non scordiamoci che l’inserimento di Number 39 nei nostri deck non sarà di alcun peso nè sposterà gli equilibri del mazzo, visto che i mostri Xyz vengono inseriti nell’Extra Deck. Ciliegina sulla torta, è probabile che in un futuro non troppo lontano saranno disponibili evoluzioni o versioni potenziate di questa carta; una di esse è già stata annunciata: si tratta della probabile Cover dell’espansione “Order of Chaos” ( che uscirà dopo la “Photon Shockwave” la quale a sua volta uscirà dopo l’attuale “Generation Force”), ossia Chaos Number 39: Utopia Ray.

ARTWORK

Number 39: Utopia è la carta Cover di uno Structure Deck; inoltre è anche il primissimo mostro di una nuova tipologia destinata a lasciare il segno in questo gioco, e per di più si tratta della carta principale del protagonista della nuova serie animata Yu-gi-oh! – ZEXAL. Di conseguenza, è naturale aspettarsi un artwork molto ben curato. Secondo il manga e la serie animata, i mostri Xyz provengono da una dimensione parallela e sono fatti di antimateria. Questa trama trova riscontro nel design generale di queste nuove carte: completamente nere (quindi in netto contrasto con il giallo e l’arancione dei comuni mostri e soprattutto con il bianco dei Synchro), con le stelline del livello (chiamato Rango) all’interno di sfere nere anzichè rosse e soprattutto disposte a sinistra della carta anzichè a destra; inoltre lo sfondo è riempito da una sorta di “trattini di luce”. Tutti accorgimenti che, nel loro complesso, rendono l’idea che gli Xyz siano carte parecchio diverse da quelle che siamo abiutate a giocare. Parlando più nello specifico di Utopia, esso raffigura un guerriero alato in una posa che richiama subito alla memoria carte come Blade Knight o Wrath of Neos. Inoltre, l’aspetto ricorda molto quello di Lancelot, un Knightmare Frame presente nell’anime “Code Grass”. Infine, sulla spalla sinistra di questo mostro è possibile scorgere la presenza di un “39”. Un artwork, come detto, molto ben curato, che rende la carta molto godibile dal punto di vista estetico.

CONCLUSIONI

Utopia è dunque un mostro facilissimo da evocare in virtù della tipologia di carte a cui appartiene e del suo Rango facilmente accessibile; inoltre, è dotato di eccellenti statistiche e di un ottimo effetto privo di costi particolarmente onerosi. Ad oggi (settembre 2011) è probabilmente il miglior mostro di Rango 4 disponibile. Voto 8,5 e acquisto assolutamente consigliato.

Commenti

  1. L'avatar di *Stardust Hunter*Drake996
    quanto adoro queste recensioni! sono semplicemente perfette, curate nei singoli vocaboli e nei vari sinonimi per non ripetersi... GRANDE MAVERICK!
  2. L'avatar di Dan Udt
    Un parere conviene comprare lo starter o le bustine per trovarlo ?
  3. L'avatar di simomicus
    oramai lo ritrovi pure sotto dove non batte il sole questo dannato utopia, ci ha invasi peggio del cruffsant! XD